Home Piccola Accademia

PICCOLA ACCADEMIA

E-mail Stampa

img PiccolaAccademia-2

La Piccola Accademia, dopo otto anni d’attività, nel corso della stagione 2015/2016, prosegue con una formula seminariale di specializzazione ed approfondimento, la PICCOLA ACCADEMIA EXPRESS volta ad offrire sia ad allievi degli anni precedenti sia a coloro che s’iscriveranno per la prima volta, la possibilità di confrontarsi con professionisti d’alto livello nel settore teatrale e del teatro per l’infanzia e la gioventù. I seminari, presentati a Torino in esclusiva per la Fondazione TRG, avranno come tema tecniche utili allo studio della creazione teatrale nelle sue varie forme. Nello stesso tempo, quest’anno di specializzazione e d’approfondimento, permetterà alla Fondazione TRG di ripensare il curriculum formativo e la figura professionale da proporre agli allievi negli anni successivi. Nel corso dei quattro bienni precedenti, si sono evidenziate varie tematiche che riteniamo importanti rispetto al complesso universo dell’ideazione e della realizzazione di ciò che comunemente si denomina teatro. La proposta intende avere così un senso di specializzazione in rapporto a nuclei del linguaggio teatrale e distinguersi da altri percorsi formativi torinesi. Infine potrebbe anche assumere un senso orientativo per chi ha già affrontato, negli scorsi anni, il percorso della Piccola Accademia del Teatro Ragazzi e dell’Animazione.

ULTIME NEWS

PICCOLA ACCADEMIA EXPRESS

GIOCARE AL TEATRO – Graziano Melano
Presentazione Seminari - Martedì 3 novembre – H 17.00-19.00

Seminario Introduttivodi pratica teatrale volta all’esemplificazione di aspetti basilari del “Fare Teatro per e con i ragazzi”. Un Gioco che richiede la conoscenza di Tecniche ben precise che hanno a che vedere con la drammaturgia, con la narrazione, con la creatività e con l’espressione corporea. L’aspetto ludico si coniuga con l’aspetto teatrale e la figura dell’animatore/attore/creatore nasce da un attento mix di metodologie ed anche di teorie, elaborate nel corso degli ultimi 40 anni dagli esperti del Teatro ragazzi. L’incontro è offerto a coloro che hanno deciso di partecipare ai Seminari della Piccola Accademia e a coloro che devono ancora decidere se farlo.
(Ingresso gratuito)

LA DRAMMATURGIA – Donatella Diamanti
Sabato 21 novembre 2015 – H 10.00-13.00 e 14.30-17.30

Uno degli aspetti basilari con cui ci si trova a confrontarsi nell’ideazione dello spettacolo teatrale è la Drammaturgia”, ossia quella forma di scrittura che trasforma, in parole ed azioni teatrali, l’idea iniziale ed il suo contenuto. Il seminario con Donatella Diamanti, direttrice della Fondazione Sipario Toscana (Centro di Produzione Teatrale), drammaturga conosciuta per le sue opere teatrali dirette al mondo pre e adolescenziale approfondirà le tecniche di scrittura per il teatro e per i giovani spettatori. La notevole esperienza della Diamanti, che opera anche come sceneggiatrice televisiva, darà modo ai partecipanti di sviluppare la loro inventiva di trame e situazioni, nonché di comprendere i fondamentali della scrittura per la scena. Nei due giorni precedenti i partecipanti potranno anche assistere ad una delle rappresentazioni dello spettacolo “Non sono stato io”, in scena alla Casa del Teatro.

LA CREATIVITA’ – Tonino Catalano
Sabato 16 gennaio 2016 – H 10.00-13.00 e 14.30-17.30

La Creatività: questo oggetto misterioso. Come liberarsi dagli stereotipi della mediocrità inventiva e didattica?Tonino Catalano, fondatore del Magopovero e della Casa degli Alfieri, è uno dei più originali attori/poeti/artisti visivi del panorama nazionale ed europeo. Con le sue installazioni è presente in numerosi Festival Europei e alcuni anni or sono, alla Casa del Teatro ha stupito con la sua mostra interattiva dedicata agli “Armadi sensibili”. I partecipanti, dall’incontro e dalla condivisione del seminario con Tonino Catalano, riceveranno stimoli infiniti sulla rottura degli schemi mentali che inibiscono lacreatività artistica. L’artista sposterà la tensione e l’attenzione dei partecipanti, dall’immaginare codificato e razionale a quello analogico, molto più vicino al modo infantile. Un tuffo nella pura inventiva e creatività, che vuole permeare i giovani d’originalità dando loro la possibilità di esprimere il buffo e il poetico, che tanto affascinano il pubblico infantile ma anche quello d’ogni età.

LA NARRAZIONE – Marco Baliani
Sabato 27 febbraio 2016– H 10.00-13.00 e 14.30-17.30

La Narrazione: l’abilità narrante. Il seminario tenuto da Marco Baliani, uno dei protagonisti del teatro contemporaneo italiano, che, per anni, ha operato nell’ambito del Teatro Ragazzi, alimentandone la nascita e lo sviluppo, sarà preceduto dalla rappresentazione del celebre “Kohlhaas”, uno dei maggiori esempi di narrazione teatrale degli ultimi 20 anni. L’esperienza con Marco Baliani aprirà sicuramente le menti dei partecipanti preparandoli a predisporsi all’universo del narrare di fronte al pubblico. Una forma di teatro che continua ad affascinare ed a coinvolgere emotivamente il pubblico delle diverse generazioni. La forte personalità dell’autore-attore fornirà, inoltre, ai partecipanti la possibilità di costruirsi una teoria della parola e del gesto che evoca luoghi, trame e personaggi, sia della tradizione che della contemporaneità. La giornata di laboratorio si svolgerà come una sorta di “incontro affabulante” in cui Marco Baliani guida i partecipanti a scoprire, attraverso esercizi e giochi di relazione, quale è la “mappa narrativa” di ciascuno. Racconti personali, resoconti di esperienze, ricordi e altro ancora vengono proposti come oggetti di riflessione. Un modo di “pensare affabulando” che rimette in circolo, solo e sempre attraverso altri racconti, un sapere nascosto e intimo di cui con stupore si viene a far conoscenza.

IL MIMO – Elena Serra
Sabato 12 marzo 2016 – H 10.00-13.00 e 14.30-17.30

Il Mimo: la musicalità dell’attore corporeo. L'Arte del mimodramma è un‘arte antica che fu resa popolare dal celebre mimo Marcel Marceau. Ma cosa significa per l’attore d’oggi approfondire le radici di quest’arte universale? Significa analizzare lo studio delle differenti tecniche del mimo corporeo, elaborate in un primo tempo da Etienne Decroux, da Marcel Marceau et Jaques Lecoq, per avere sulla scena una padronanza del principale strumento drammatico dell’attore: il corpo. Come per il musicista l’attore deve poter tradurre il movimento attraverso una musicalità e una tecnica che esprimano le emozioni universali.
L’ultimo dei seminari, proporrà ai partecipanti, esercizi, giochi, improvvisazioni che coniugano la capacità inventiva con la disciplina delle tecniche gestuali, il mimo soprattutto, conducendoli attraverso lo spirito transalpino che la Serra porterà con sé, da Parigi, una delle capitali del teatro mondiale. Un confronto tra tradizione e modernità che potrà ben coniugarsi con lo spirito di teatro povero ma estremamente ricco d’idee, che nutre la fisicità del migliore teatro per ragazzi e famiglie.

SCADENZA: L’iscrizione è da effettuarsi entro il mercoledì della settimana che precede il seminario
COSTI: euro 150 - Seminario singolo | euro 500 quattro seminari
RIDUZIONI: euro 130 – Seminario singolo | euro 400 quattro seminari (Ex-allievi Piccola Accademia, Studenti Accademia Albertina, Insegnanti*)
Sconto del 10% (AGIS, ANTAC, ASTRA e soci Assitej Italia) Inviare mail dalla Compagnia - Solo 1 partecipante per compagnia

PARTECIPANTI: max 25 per seminario

INFO E ISCRIZIONI:
Fondazione TRG Onlus
Corso Galileo Ferraris 266 – 10134 TORINO
Telefono: 011/19740280
Invio richiesta di partecipazione

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per gli insegnanti è previsto il riconoscimento da parte del M.I.U.R. - Nota Prot. 8617 del 7.10.2015 - Seminari di formazione per insegnanti - Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus/ Piccola Accademia – a. sc. 2015-2016

 SEGUI LE ATTIVITA' DELLA PICCOLA ACCADEMIA SU FACEBOOKFacebook-LIKE

 

 


PICCOLA ACCADEMIA DEL TEATRO RAGAZZI E DELL'ANIMAZIONE (Biennio)

PIANO DIDATTICO – 200 ore
Frequenza obbligatoria

LEZIONI Una volta alla settimana - giovedì ore 18.00/21.00

PRESENTAZIONE E STORIA DEL TEATRO RAGAZZI  
Graziano Melano – Direttore Fondazione TRG onlus
Un viaggio narrato ed agito in quarant’anni di vita teatrale dedicata ai ragazzi

TECNICHE ATTORALI NEL TEATRO PER I RAGAZZI
Graziano Melano - Direttore Fondazione TRG onlus
Vanni Zinola – Attore e animatore Fondazione TRG onlus
Le tecniche attorali nel teatro per i ragazzi - dalla parola all’uso degli oggetti,  dall’utilizzo dello spazio scenico alla gestione della propria fisicità – sono il bagaglio formativo che si va ad esplorare attraverso esercizi e momenti di creazione che sempre  privilegiano la partecipazione diretta degli allievi.

ANIMAZIONE TEATRALE
Marco Bricco – Attore e animatore Unoteatro/Stilema
Idee, metodologie e percorsi operativi per delineare un teatro a misura di bambino, andando al di là di scontati modelli da imitare e senza mai perdere di vista la sua particolare visione del mondo e le tematiche che lo toccano più da vicino.

ESPRESSIONE CORPOREA
Mariapaola Pierini – Attrice e danzatrice
Il corpo e lo spazio, alla scoperta delle potenzialità espressive del movimento.

IMPROVVISAZIONE E SCRITTURA SCENICA
Bobo Nigrone – Direttore artistico Onda Teatro
Dall'improvvisazione individuale alla composizione corale: scrivere uno spettacolo a partire dalle dinamiche dell'azione scenica

SEMINARI Una volta al mese durante i week-end

TEATRO URBANO
Bobo Nigron e - Direttore artistico Onda Teatro
Tecniche, strategie e poetiche per un teatro inedito.

TECNICHE VOCALI
Alessandra Patrucco – Cantante e autrice
La voce come strumento, una ricerca tra puro suono, parola e canto.

DAL GIOCO ALLA SCENA
Luigina Dagostino –  Attrice e animatrice Fondazione TRG onlus
Percorso di creazione di un intervento spettacolare con i bambini.

TECNICHE DI GIOCOLERIA
Milo e Olivia – Artisti Teatro-Circo
Studio di giocoleria ed acrobatica contemporanea

TEATRO D’OMBRA
Alberto Jona – Direttore artistico Controluce Teatro d’Ombre
Alla scoperta del mondo delle ombre, possibilità narrative e forza suggestiva.

DRAMMATURGIA
Michele Zanchini
In collaborazione e  presso la SCUOLA HOLDEN
"Ciò che ci è concesso scrivere: come fare uscire una mosca dal testo"

LETTERATURA PER L’INFANZIA
Prof. Pompeo Vagliani
In collaborazione e presso la Fondazione Tancredi di Barolo / Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia
Rapporto tra il libro per l’infanzia, l’illustrazione e il teatro ragazzi dal punto di vista storico.

COLLABORAZIONI
Frequenza facoltativa

In collaborazione con l’ACCADEMIA ALBERTINA DI BELLE ARTI
Un corso a scelta tra alcuni proposti*
STORIA DELLA SCENOGRAFIA -  Prof. Massimo Voghera
SCENOGRAFIA TEATRALE - Prof. Valeria Piasentà
TEATRO DI FIGURA -  Prof. Massimo Voghera
SCENOTECNICA -  Prof. Claudia Esposito

In collaborazione con l’Ass. Scuole Tecniche San Carlo C.F.P. “Gabriele Capello”
Un modulo a scelta all’interno del corso*
TECNICO DI COSTRUZIONE SCENOGRAFIE TEATRALI E CINEMATOGRAFICHE - Prof. Simone Tiranti


ESPERIENZA SUL CAMPO

In collaborazione con CITTA’ DI TORINO / ITER
Gli allievi avranno l’opportunità di partecipare come UDITORI nei percorsi di laboratorio realizzati con le scuole presso la sede del Laboratorio Teatrale A  Caval teatro.

In collaborazione con  Associazione MUS-E Torino Onlus
Affiancamento nei percorsi di laboratorio realizzati con le scuole coinvolte nel Progetto Mus-e.

REQUISITI E MODALITA' DI AMMISSIONE
Il percorso, che si rivolge a giovani con diploma di scuola media superiore con un'età compresa tra i 18 e i 35 anni, è a numero chiuso, verranno ammessi massimo 35 allievi.
In base al numero dei partecipanti potranno essere ammessi alcuni uditori.
L'ammissione al corso è subordinata ad una selezione in base al curriculum, ad un colloquio motivazionale.
Al termine del primo anno, sulla base dei giudizi dei vari docenti, sarà effettuata una selezione che permetterà agli allievi che avranno mostrato maggior i attitudini e maggiore impegno, di frequentare il secondo anno di corso, mirato alla realizzazione di un progetto creativo rivolto ai ragazzi in collaborazione con le istituzioni scolastiche del territorio.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
600 euro
550 euro (riservato studenti Scuole Tecniche S. Carlo)
450 euro (riservato studenti Accademia Albertina di Belle Arti  - max 5 posti)

ORGANIZZAZIONE
Fondazione TEATRO RAGAZZI e GIOVANI ONLUS
Responsabile: Barbara Gambino
Corso Galileo Ferraris, 266 - 10134 Torino - Tel: 011/19740281-200 – Fax: 011/3043755
www.fondazionetrg.it – www.casateatroragazzi.it
Inviare Curriculum e richiesta di partecipazione a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Menu

Facebook

Facebook-Ritrovaci_su

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.